Il disastro della Super Lega ha dimostrato
che il calcio è giunto al capolinea.

Ad esserne consapevoli da tempo i tifosi di tutta Europa
che per decenni hanno gridato il loro dissenso.

Ora chiediamo che la UEFA, le Federazioni, le Leghe, i Club
e i politici dimostrino con i fatti ciò che a parole
hanno sostenuto in queste ultime settimane.
Riprendiamoci il gioco!

#ReclaimTheGame
NOI CHIEDIAMO
COINVOLGIMENTO DEI TIFOSI
Se "il calcio è della gente", allora venga riconosciuto il fatto che siamo parte interessata e pertanto dobbiamo essere coinvolti nei processi decisionali riguardanti il futuro del pallone.
1
RISPETTO PER I TIFOSI E LA LORO CULTURA
Nonostante i tifosi siano fonte di guadagno per il calcio, i loro diritti e le loro rivendicazioni sono largamente ignorati. Questo deve finire. Dobbiamo essere trattati con la dignità che meritiamo. Vogliamo poterci esprimere liberamente allo stadio e non essere invece colpiti da ingiuste sanzioni collettive. Le Leghe ed i Club devono farla finita di pianificare partite in giornate e orari proibitivi per chi vuole recarsi allo stadio, che sia in casa o in trasferta.
2
LIBERTÀ DI SCELTA
I Tifosi non sono cittadini di seconda classe. Ci venga dato il diritto di decidere se allo stadio vogliamo stare in piedi o seduti, se acquistare una birra o un caffè, se seguire la nostra squadra in trasferta.
3
UN CALCIO ECONOMICAMENTE ACCESSIBILE
Seguire il "calcio della gente" è diventato sempre più costoso. Ciò ha di fatto escluso tantissimi tifosi, compresi i più giovani. Ci rifiutiamo di pagare i salari faraonici di giocatori e allenatori così come le commissioni stellari dei procuratori. I biglietti per le partite in casa dovrebbero essere economici mentre chiediamo che sia applicato un tetto massimo al prezzo dei tagliandi per i settori ospiti.
4
IL CALCIO PER TUTTI
A tutti dovrebbe essere concesso il diritto di giocare ed assistere al calcio. Il pallone deve essere più diversificato, più inclusivo e più europeo.
5
REGOLAMENTO PIÙ FERREO
I Club più ricchi non devono avere il potere di gestire il calcio e decidere del suo futuro. I regolamenti dovrebbero incentivare condizioni di parità, incoraggiare la trasparenza, rafforzare il fair play finanziario e proteggere il gioco del calcio in tutti i campionati, dal primo all'ultimo.
6
CONDIVIDERE LE RISORSE
Il calcio è sempre più ricco ma solo pochi club sembrano beneficiarne. I ricavi devono essere distribuiti in maniera più equa, favorendo le serie minori e lo sviluppo del calcio a partire da una dimensione più popolare.
7
BILANCIO COMPETITIVE
Il crescente gap fra campionati (e anche fra società appartenenti alla stessa lega) ha reso il calcio meno competitivo e molto più prevedibile. L'unica maniera per invertire questa tendenza è condividere le risorse e sostenere i meriti sportivi.
8
LA UEFA DEVE ANNULLARE LA RIFORMA DELLA CHAMPIONS LEAGUE
Allargare la competizione a più Club, incrementando così il numero di partite, causerà un danno al Calcio Europeo a tutti i livelli. Permettere ai Club di qualificarsi grazie a meriti passati, nel frattempo, è un premio per i cospiratori della Super Lega. La riforma deve essere fermata, e i Tifosi devono essere coinvolti quando si parla di futuro delle competizioni Europee.
9
I GOVERNI NAZIONALI E LA UE DEVONO PROTEGGERE I CLUB E LE COMUNITÀ
La vita dei Club del continente è messa a repentaglio da avidi fondi di investimento e regolamenti inefficaci. I Governi e la UE devono fare tutto ciò che è nelle loro possibilità per proteggere i club ed il calcio in generale.
10
LE FEDERAZIONI E LE LEGHE DEVONO CONTROBILANCIARE L'IMPATTO DEI CLUB PIÙ RICCHI
Le Federazioni calcistiche, così come le Leghe, devono curare gli interessi di tutto il calcio, controbilanciando quindi lo strapotere dei club più ricchi.
11


#ReclaimTheGame
STAY INVOLVED
ENDORSE THE MANIFESTO

SHARE IT

WATCH THIS SPACE FOR UPDATES

#ReclaimTheGame
Made on
Tilda